I playoff sono la parte più bella della stagione pallavolistica: le squadre sono al loro livello massimo, i compagni sono affiatati e i palazzetti sono bollenti. Se non avete l’occasione di andare nei palazzetti a vedere le partite ma le seguite con birra e rutto libero dal divano di casa abbiamo pronto per voi un drinking game che potete fare a partire dalla serata di Pasqua (per digerire il pranzo e per prepararvi a pasquetta). Con le gentile e inconsapevole collaborazione dei telecronisti di Rai Sport pallavolisti brutti presenta il nostro ufficiale DRINKING GAME PER I PLAYOFF. Preparate l’alcol.

1) Bevete ogni volta che Colantoni nomina la nazionalità di un giocatore

2) Bevete ogni volta che viene citato il passato sportivo di un giocatore (Ex squadre o precedenti ruoli)

3) Bevete ad ogni “Quel” e ad ogni “A forzare”

4) Bevete ogni volta che si fanno riferimenti alla nazionale o ai mondiali in Italia

5) Bevete ogni volta che un intervistato o un telecronista dice “Questi sono i playoff”

6) Bevete ogni volta che il videocheck non funziona o ci mette più di due minuti a dare il responso

7) Bevete ad ogni rissa sottorete e ad ogni cartellino. Doppio shot se è un rosso

8) Bevete ogni volta che Lucchetta dice che nella pallavolo moderna si sbagliano molte battute

9) Bevete ogni volta che un commentatore tecnico critica la posizione delle mani a muro

10) Bevete ogni volta che Lucchetta sottolinea che il libero deve sacrificarsi sulla linea di posto 5 per coprire la parallela

11) Bevete ogni volta che parte un gioco di parole con il nome o il cognome di un giocatore

Avete mai fatto un drinking game pallavolistico? Avete altre idee? Ditecelo nei commenti!

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.