L’Itas Trentino e la Cucine Lube Civitanova hanno raggiunto le semifinali del Mondiale per Club, e questa è la prima buona notizia. La seconda è che sono finite in due semifinali diverse: dovessero entrambe vincerle (incrociamo le dita!), avremmo una finale tutta tricolore. Questa situazione non è stata dettata dalla fortuna, bensì dalla bravura delle squadre di coach Medei e coach Lorenzetti, capaci di vincere i propri gironi. Le due squadre sono state protagoniste di un torneo, fin qui, perfetto.

La Lube impegnata nel Mondiale per ClubNella Pool A, giocata a Plock, la prima giornata ha regalato la vittoria per 3-1 della Lube sulla modesta Belchatow, seguita dalla clamorosa sconfitta dello Zenit Kazan nel derby con i russi dell’Novy Urengoy al tie break. La seconda giornata ha visto l’entusiasmante rimonta della Lube sullo squadrone di Kazan, campione d’Europa e del Mondo in carica, in un tie-break leggendario: la successiva vittoria del Novy Urengoy (sempre per 3-2) ha lanciato i russi a 2 vittorie, al pari dei cucinieri, qualificando matematicamente le due formazioni alle semifinali. Il netto 3-0 maturato poco fa a favore di Juantorena e compagni contro i russi ha decretato la Lube vincitrice del girone.

Nella Pool B, disputata a ResoviaL'Itas Trentino impegnata nel Mondiale per Club la vittoria in apertura per 3-0 di Trento sugli iraniani del Ardakan Arman ha preceduto l’inaspettato 3-2 dei padroni di casa dell’Asseco Resovia sui brasiliani del Sada Cruzeiro. Ieri la grande prova della formazione di capitan Giannelli ha permesso loro di imporsi con un perentorio 3-1 sul Sada Cruzeiro. Grazie al prevedibile 3-0 dei polacchi sui modesti iraniani, Trento e Resovia si sono potuti sfidare oggi soltanto per il comando, già certi della qualificazione: la banda tricolore, non senza difficoltà, si è imposta per 3-0.

I nostri beniamini possono disporre ora di un giorno di riposo: la guerra sottorete riprenderà sabato, per due appuntamenti imperdibili. I match andranno in onda su RaiSport, canale 57 del digitale terrestre: vietato mancare. A Czestochowa è già tutto pronto per 4 sfide imperdibili

SABATO 1° DICEMBRE:

17.30 Cucine Lube Civitanova – Asseco Resovia

20.30 Fakel Novy Urengoy – Itas Trentino

DOMENICA 2 DICEMBRE:

17.30 Finale terzo posto

20.30 Finale del Mondiale per Club

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.