Pallavolisti Brutti nasce il 7 Gennaio del 2015 da un pallavolista fiorentino che durante la fase di riscaldamento di una partita di serie D notò, assieme a un suo compagno di squadra, un avversario dal carente aspetto estetico: -“Maremma se l’è brutto quello!” -“Già, davvero! Un PALLAVOLISTA BRUTTO!”. La sera stessa della partita (che ovviamente io seguii dalla panchina!) mi tornò in mente quel volto sgradevole e spinto dalla curiosità, mi misi a cercare se esistesse una pagina proprio a riguardo. Non trovando nulla, mi sorse la malsana idea: perché non crearla io una pagina a tale proposito? Così, un po’ per sfida, un po’ per cazzeggio e un po’ perché i postumi del Capodanno di pochi giorni prima non erano stati ancora smaltiti, ho lanciato Pallavolisti Brutti.

All’inizio non ho mai preso sul serio la storia di gestire una pagina, proprio per come era nata, ma per come si è evoluta ho capito che Pallavolisti Brutti poteva avere un grande potenziale. Ci rende orgogliosi il fatto di essere seguiti da molti tifosi di squadre e non, da diversi giocatori delle serie  maggiori fino a quelle inferiori, da alcuni Nazionali, e per giunta da chi la pallavolo l’ha iniziata a seguire, a suo dire, grazie a noi.

Per questo Pallavolisti Brutti la intendo più non come la MIA pagina, ma quella di TUTTI. Un posto virtuale dove si condivide assieme la passione per questo sport, trattando le partite ed i vari avvenimenti con ironia e con la giusta goliardia che permette di affrontare le cose con più spensieratezza, alla portata di chiunque ne voglia far parte, senza mancare mai di rispetto e di serietà.

Al momento la gestione della pagina  è svolta in collaborazione con altri 4 ragazzi: mio fratello, due siciliani e un friulano. Da nord a sud Italia con un’unica passione.

Non nascondo che Pallavolisti Brutti si ispira alla ben nota pagina Facebook Calciatori Brutti, non c’è dubbio che sono loro i fondatori dell’ignoranza in senso lato, quella buona e non becera. D’altra parte però trattiamo sport ben distinti; i nomi parlano chiaro. Quindi non ci riteniamo una copia spudorata o un plagio come qualcuno ha voluto criticare in passato.

Con questa breve presentazione, ti accogliamo nel nostro sito, nella speranza che tu possa divertirti insieme a noi, per questo non ti rubo altro tempo (anche se, leggendo qui, vuol dire che non hai proprio nulla da fare!) e aggiungo solo: #ALZALIGNORANZA.

Gli Admin.