Il palazzetto, la nostra seconda casa, il nostro luogo quotidiano di ritrovo tra allenamenti e partite. Tra quelle 4 mura familiari siamo cresciuti atleticamente e siamo pronti a dare il meglio di noi davanti a un pubblico di poche decine di unità, raramente più di un centinaio, composto da amici disoccupati, parenti di chissà quale grado venuti per pietà e, se ti va bene, la tipa o il tipo che ti piace. Immaginati ora di volare con la mente e ritrovarti a battere la battuta del 24-23 del quarto set in uno di questi palazzetti in un tutto esaurito. Riusciresti a reggere la pressione?

 

1. Saitama Super Arena (37.000 posti)

Poteva la patria di Mila & Shiro non avere uno stadio degno del loro sport? Inaugurato nel 2000, vicino a Tokyo, è un impianto polifunzionale. Oltre ad ospitare partite di pallavolo, si sono tenuti eventi di tennis, hockey sul ghiaccio, ginnastica, boxe, arti marziali,  wrestling nonché nel 2006 le semifinali e la finale del Campionato Mondiale di Pallacanestro Maschile.

Saitama Super Arena Palazzetti pallavoloSaitama Super Arena Palazzetti PallavoloLa Saitama ha raggiunto livelli di funzionalità e flessibilità mai visto prima con un moderno sistema di movimento a blocchi. La struttura, infatti, è dotata di una gigantesco meccanismo che permette di ampliare o ridurre l’ampiezza degli spalti a seconda degli eventi che deve ospitare: in pochi minuti si può passare da uno stadio da 37.000 posti a sedere a un palazzetto da 20.000 spettatori o una sala per concerti da 6.000 sedute. Insomma, roba da Giapponesi! Dimenticavo, fino al 2010 ospitava pure un museo dedicato a Jhon Lennon. Pure.

 

2. Mineirinho (25.000 posti)

Estádio Jornalista Felipe Drummond di Belo Horizonte, detto Mineirinho per via del vicino stadio di calcio Mineirão, è la casa della nazionale maschile del Brasile. Ebbene sì, il ben più noto Maracanazinho è in secondo della nazione con 11.000 posti. Sebbene all’apparenza da fuori sembri un vetusto impianto fatto di colate di cemento, dentro, con il rinomato calore dei tifosi brasiliani, è uno dei palazzetti più coloriti al mondo.

Curiosità di questo palazzetto è che in occasione dei vari eventi diventa un vero e proprio mercato con bancarelle del cibo, per far shopping e mercanzie varie.

Mineirinho Palazzetto PallavoloMineirinho Palazzetto Pallavolo

3. Baku Crystal Hall 25,000

Un gioiello che si aggiunto da poco nella già modernissima Baku. Completata il 16 aprile 2012, l’arena è stata annunciata aperta il 7 maggio e il 22 e 26 maggio ha tenuto il suo primo grande evento, l’Eurovision Song Contest 2012 nelle semifinali e nelle finali. Ciò che rende unica la Crystal Hall sono le 12000 moderne luci a LED dinamiche che consentono di creare vari effetti di luce unici. In occasione delle partite o degli eventi ricreano il colore della bandiera della nazione del team/atleta in scena!

Nel 2015 si sono giocate qui la partite di pallavolo dei Giochi Europei, non proprio una manifestazione da ricordare per entrambe le compagini italiane…

                                                                                       

  

4. Sportpaleis 23,359

Siamo in Belgio. Questa arena, situata nel cuore di Anversa, è usata principalmente come hall per concerti musicali, festival e performance di artisti per lo più internazionali, tra tutti spiccano i ColdplayMadonnaPink FloydBeyoncé…Si adatta benissimo anche per eventi sportivi, tra cui: un torneo annuale di tennis, tempo addietro si teneva il ciclismo su pista e ovviamente il nostro amato sport, con la fase finale EuroMillions Volleyball Cup, una sorta di coppa nazionale, e più volte casa delle nazionali di Pallavolo Belga.

A detta di Billbord, è il secondo palazzetto più visitato al mondo, dopo sola il Madison Square Garden!

 

5. KFC Yum! Center 21,500

Dall’altra parte del mondo, per la precisione a Louisville, nel Kentucky, si erige questo modernissimo palazzetto di recente costruzione, aperto nell’Ottobre 2010, che ha nel nome uno sponsor un po’ discordante con il concetto di benessere e salute sportiva, anche perché la compagnia può vendere i prodotti di tre delle sue catene – KFC , Pizza Hut e Taco Bell – in sette stand di concessione all’interno dell’arena. Entrando in questa arena viene più fame che voglia di giocare! 

 

 

 

 

Ospita per lo più partite di pallacanestro, ma anche di pallavolo femminile della University of Louisville. Ah, è la seconda più grande arena di un college per capacità di posti del Kentucky, dietro Rupp Arena (solo per pallacanestro) presso l’Università del Kentucky , e la terza più grande negli Stati Uniti. Si, hai letto bene, stiamo parlando di palazzetti di università…

 

 

 Se non bastasse, un nostro fan ha avuto la malsana idea di ricreare alcuni palazzetti italiani su Minecraft, guarda tu stesso dove può arrivare una mente malata(clicca qui)

6. Saint Petersburg Sports and Concert Complex 20,000

Palazzetto datato, aperto nel 1980, ospita le partite della nazionale maschile di pallavolo.  Si situa in un’ampia area verde e fa parte di un enorme complesso sportivo che comprende campi da tennis (Famoso il St. Peterburg Open) e calcio. Manco a dirlo, durante il periodo Sovietico si chiamava Lenin Sport and Concert Complex.

 

7. Cairo Stadium Complex 20,000 

Consiste in un padiglione polifunzionale che si trova vicino alla Stadio Internazionale del Cairo a Il Cairo , in Egitto. In realtà è l’insieme di tre padiglioni: il principale, da 20000 posti, uno medio, da 1620 posti e uno piccolo da 720. Fu costruito nel 1991 per ospitare i Giochi panafricani del 1991. Infatti tutto intorno si trovano altri centri sportivi tra cui una piscina olimpionica. E’ casa delle nazionali di pallavolo egiziane e quest’anno ha ospitato il campionato mondiale under 23. 

    

8. Kombank Aena 18,386

E’ una delle più grandi Arene d’Europa disegnata per accogliere eventi sportivi. Si trova a Belgrado, capitale della Serbia. Oltre ad essere casa delle partite di pallacanestro delle acerrime rivali Partizan Belgrado e Stella Rossa, ospita le partite di pallamano, calcio a 5 e pallavolo della nazionale Serba.I lavori di costruzione sono iniziati nel 1992, per ospitare i campionati mondiali di basket di due anni dopo, ma in seguito alla grave crisi economica, poi alla guerra del Kosovo, i lavori progredivano a rilento finché non fu ultimata nel 2004. Da allora si tengono periodicamente congressi politici, fiere, spettacoli circensi e festival musicali tra cui nel 2008 si è tenuta l’edizione serba dell’Eurovision Song Contest, il Festival europeo della canzone. Addirittura una volta è stata trasformato in una piscina per una sfida di pallanuoto tra Serbia e Montenegro!

  9. Capital Indoor Stadium 17,345

Il Capital Indoor Arena a Pechino, Cina, è uno stadio olimpico che è stato costruito nel 1968. Inizialmente il vecchio stadio poteva contenere fino a 53.000 persone, recentemente ha subito una ristrutturazione ed è stato portato alla fine del 2007 per le olimpiadi estive 2008 alla capacità attuale, quando ha ospitato le partite di Pallavolo. 

  

 Un doveroso cenno bisogna farlo a quanto successo il 30 Agosto 2014 e il 24 Agosto nel 2017, quando in occasione rispettivamente delle World Champions maschile e degli Europei di pallavolo maschile a Varsavia, all’interno di uno stadio, 65.000 persone si sono presentate per il debutto della nazionale Polacca, entrambe le volte contro la Serbia, entrambe le partite finite 3-0, la prima volta per i padroni e la seconda per gli ospiti. Ma al di là del risultato, che cornice di pubblico! 

AFP PHOTO/JANEK SKARZYNSKI (Photo credit should read JANEK SKARZYNSKI/AFP/Getty Images)

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.